Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Venerdì, 23 Giugno 2017

Elvas 2015: Azzurrini campioni d'Europa! I Senior sono bronzo! In evidenza

Nov 08, 2015

Venerdi  al “Coliseu José Rondao de Almeida” di Elvas, la nazionale junior di ginnastica aerobica ha compiuto una vera e propria impresa: dopo una gara strepitosa al limite della perfezione, gli azzurrini si laureano, per la prima volta, Campioni d’Europa a squadre lasciandosi alle spalle Romania e Russia,da sempre ai vertici in questa disciplina.

Un grandissimo risultato per la nostra nazionale giovanile che, agli Europei di Arques del 2013, si era classificata solamente quarta nel team ranking, facendosi scavalcare di pochissimo  dall’Ungheria,terza classificata.

Ricordiamo che, per partecipare al concorso per nazioni, è necessario presentare almeno un esercizio in ciascuna delle categorie in gara (individuale femminile o maschile, coppia, trio e gruppo): la somma dei migliori 4 punteggi di ogni categoria determina il team ranking.

Che sarebbe stata una giornata memorabile per l’Italia si era capito già dalle prime gare di qualifica del mattino: il nostro trio ,composto da Marcello Patteri, Davide Nacci e Marco Vargiu, parte benissimo e va subito al comando con il punteggio di 19,850. Poi è stata la volta delle due individualiste femminili, Anna Bullo e Camilla Cubito che entrano in finale rispettivamente con il secondo e il quinto punteggio.

Ma sono i due individualisti maschili che, con una gara perfetta, mettono il primo tassello per la vittoria finale della squadra: Davide Nacci, infatti, va in testa con il punteggio di 20,150 seguito  dall'altro azzurro in gara, Marcello Patteri, secondo con 20,125.

In finale anche le due coppie, Patteri/Cubito e Maggiore/Nacci, rispettivamente con il secondo e il terzo punteggio, e il gruppo composto da Patteri/Vargiu/Bullo/Cubito/Pettinari, che occupa la prima posizione con  il totale di 19,900.

In virtù di questi risultati l’Italia vince, quindi, il concorso per nazioni junior e qualifica tutti i ginnasti per la finale occupando le prime posizioni in quasi tutte le categorie in gara.

Un successo annunciato ma non scontato quello della nazionale junior, frutto di tanto lavoro come ci spiega la DT Cristina Casentini,che ha avuto anche  l’onore di premiare la squadra italiana.

Sono poche e particolarmente difficoltose le comunicazioni con lo staff azzurro, in quanto, nell’arena dove si svolgono le gare, è interdetto l’uso dei cellulari e la zona è interamente schermata, motivo per cui le notizie e gli aggiornamenti non arrivano in tempo reale

“Questa è la medaglia per cui ho dedicato parte della mia vita,- afferma commossa la Casentini sul suo profilo personale di facebook- “è la medaglia dell’Italia,di tutti gli allenatori delle società che hanno creduto in noi. Due S ho chiesto a tutti gli allenatori e atleti: Sacrificio e Successo. Tutti i sacrifici sono stati ripagati,ora godiamoci il meritato successo. Campioni d'Europa Junior!”.

Nella giornata di ieri,invece,sono scesi in pedana, per le qualifiche, i ginnasti della nazionale maggiore. Dopo la splendida vittoria degli junior, anche l’Italia senior non ha voluto essere da meno e, dopo una gara combattutissima,vince il bronzo nel concorso per nazioni.

Davanti agli azzurri,le nazionali di Romania e Ungheria, prime a pari merito.

Grandi risultati per gli italiani, in finale in tutte le categorie come i loro compagni più giovani : Michela Castoldi è terza nell'individuale femminile con 21,300,mentre Sara Natella occupa la sesta posizione.

Riccardo Pentassuglia, che, ricordiamolo,è Campione Europeo in carica,è al comando nell'individuale maschile con il punteggio di 21,700. In finale con l'ottavo punteggio anche l'altro azzurro, Davide Donati.

La coppia Castoldi/Donati, argento ai Giochi Olimpici Europei di Baku,a causa di un piccolo errore,è in quinta posizione, a soli due decimi, però, dal terzo posto. Decima e, purtroppo,fuori dalla finale l'altra coppia composta da Caforio/Pastori.

Terzo il trio (Liguori/Conti/Cavalieri)e secondo il gruppo(Conti/Donati/Caponera/Natella/Castoldi).

Oggi si svolgeranno tutte le finali: alle 11, orario italiano, scenderanno in pedana gli junior,a seguire i senior. Sarà possibile seguire la gara in diretta streaming sul canale youtube dell’UEG.

In bocca al lupo ai nostri ginnasti!

 
 

24 commenti

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

  1. Popular
  2. Trending
  3. Comments

Top News

Calendario

« Giugno 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30